L’Università di Parma

 

L’offerta didattica del Dipartimento di Giurisprudenza mira a coniare la solida tradizione degli studi giuridici con le esigenze attuali della società e con la richiesta di una maggiore internazionalizzazione degli studi universitari.

Pertanto, sono incardinati presso il Dipartimento di Giurisprudenza diversi Corsi di Laurea, quali:

 

- il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza;

- il Corso di Laurea Triennale in Servizio sociale;

- il Corso di Laurea Magistrale (2 anni) in Programmazione e Gestione dei Servizi Sociali;

- il Corso di Laurea Triennale in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali;

- il Corso di Laurea Magistrale (2 anni) in Relazioni Internazionali ed Europee.

 

Presso il Dipartimento di Parma, inoltre, sono incardinati diversi corsi di formazione post-universitaria, prestigiosi, non solo a livello nazionale, ma anche internazionale.

Oltre al presente Master in Health, Environment and Food: European Law and Risk Regulation, il Dipartimento di Giurisprudenza ha attivato e promuove:

- la Scuola per le professioni legali, cui possono accedere, conseguito il titolo di “Dottore magistrale in Giurisprudenza”, coloro, i quali intendano perfezionare le conoscenze giuridiche al fine di esercitare la professione forense o quella notarile, o a quello di accedere alla magistratura;

- il Diploma e Master Universitario in Alti Studi Europei organizzato dalla Fondazione Collegio Europeo di Parma, che rappresenta, a livello europeo, un percorso formativo di eccellenza, di carattere interdisciplinare, sulle Istituzioni, il diritto, l’economia e le principali politiche dell’Unione europea.

Inoltre, dal 2016, è incardinato presso la sede del Dipartimento di Giurisprudenza il Centro Universitario di Bioetica – University Center of Bioethics, la cui finalità principale consiste nello svolgere attività di studio, di ricerca e di consulenza in merito alle molteplici problematiche di natura etica, sociologica, ecologica, psicologica, economica e giuridica poste dalle biotecnologie, dalle tecniche medico-chirurgiche, dalle applicazioni tecnologiche in genere, relative alla cura dell'essere umano, alla sua impronta ambientale e al benessere degli animali.

 

Sede del Dipartimento di Giurisprudenza:

 

Il Dipartimento di Giurisprudenza si trova nel palazzo centrale dell'Università, nel centro storico di Parma. Già Collegio dei Gesuiti e incompiuta sede urbana della Compagnia di Gesù, il palazzo è la sede centrale dell'Università sin dal 1768. Il Palazzo centrale sorge nel vasto isolato che i Gesuiti ampliarono progressivamente dal 1564, presso l'oratorio di San Rocco, assegnato loro dal duca Ottavio Farnese.

Oltre al Dipartimento di Giurisprudenza, il palazzo ospita oggi anche, tra l’altro, gli uffici dell'Amministrazione centrale, il Rettorato e l'Aula Magna dell'Università di Parma.

 

Parma è collocata in una zona di passaggio e unione tra il nord padano e il mare e fra l'Emilia-Romagna e la Lombardia.

In ragione anche dell’alto grado di specializzazione e qualità raggiunti dalle proprie industrie afferenti al settore agroalimentare, riconosciuti a livello internazionale ed europeo, Parma ospita, dalla sua istituzione, l’European Food Safety Authority (EFSA), agenzia dell’Unione europea, che svolge l’importante attività di valutazione del rischio e di consulenza scientifica in materia di sicurezza degli alimenti e dei mangimi, di nutrizione umana, di salute e benessere degli animali, di protezione e salute delle piante, essenziale per la definizione della normativa e della politica europee in materia di catena alimentare.

L’eccellenza dei prodotti agroalimentari parmensi, infine, è stata ulteriormente valorizzata a livello internazionale nel 2016, anno in cui Parma è stata riconosciuta, dall’Unesco, “città creativa della gastronomia”.

 

A Parma inoltre si trova la sede dell'EFSA (European Food Safety Authority).

 

Nel dicembre 2015 è stata nominata dall'UNESCO “città creativa per la gastronomia”.